In questa nuova edizione di Warhammer 40k, in tempi così incerti per l’Imperium, la Deathwatch ha visto saziato il suo bisogno di nuove reclute e equipaggiamenti.

Sono state anche rimaneggiate le caratteristiche distintive della Deathwatch, dalla dottrina capitolare, all’organizzazione delle sue famigerate unità operative, i Kill Team.

Ma partendo con ordine.

Con questa nuova combinazione di codex e supplemento, abbiamo accesso ad una quantità esorbitante di nuove (per noi giocatori di un capitolo in precedenza non aderente al Codex Astartes) unità, infatti possiamo arruolare nella nostra armata la quasi totalità delle unità Marines presenti nel codex base, l’arsenale della Deathwatch non è mai stato così vario e letale!

Ogni Capitolo ha una sua Tattica Capitolare, derivata da millenni di combattimenti feroci e la Deathwatch non è da meno. In particolare la nostra Tattica si chiama : “Cacciatori di alieni” e, oltre a dare un bonus per i tiri a ferire (a inizio battaglia scegli un Ruolo Bellico e tutto il tuo esercito ripete i tiri per ferire pari a 1 contro il Ruolo scelto), come il nome suggerisce, migliora le prestazioni dei Marines della Deathwatch quando si ritrovano in un combattimento all’arma bianca contro degli avversari alieni.

In aggiunta alla sua specifica tattica, se il tuo esercito è composto interamente da modelli Deathwatch, ottieni una nuova ed unica regola speciale chiamata: “Tattiche della Missione“,  che modifica il funzionamento delle dottrine (Devastator, Tactical, Assault) ottenute schierando una armata interamente composta da Adeptus Astartes.

La scelta della dottrina in gioco in un dato round id battaglia non è dipendente dal numero del round stesso (primo round Devastator, secondo round Tactical, …), invece il giocatore che comanda la Deathwatch sceglie all’inizio di ogni round quale dottrina è attiva per quel round; ciò garantisce un enorme grado di flessibilità tattica, consentendo di prioritizzare bersagli importanti e massimizzare la potenza di fuoco o corpo a corpo a seconda dei bisogni della situazione.

Ovviamente siamo limitati nella scelta di quale dottrina usare:

Devastator attiva massimo per un round;

Tactical massimo per due;

Assault per tre.

Con tutte queste nuove reclute, c’è stato anche un redesign della nostra unità principale, il Kill Team. Ora suddiviso in 4 unità diverse, per una migliore organizzazione e maggiore efficinza:

Proteus; composto dalla vecchia guardia, Veterans,Vanguards Terminators e Bikers, ora con nuove abilità ed opzioni di equipaggiamento; base è composto da 5 Veterans ai quali puoi aggiungere fino ad altri 5 modelli in una qualsiasi combinazione.

Fortis; formato da confratelli in armatura Mark X Tacticus, con opzioni per bikes e inceneritori plasma per del fuoco pesante aggiuntivo; base è formato da Intercesors che possono essere rinforzati da al massimo 5 modelli tra Intercesors, Assaut Intercessors, Hellblasters ed Outriders.

Indomitor; la prima delle novità, racchiude i modelli di armatura Gravis, una variante della Tacticus ma con più piastre protettive e servomotori aggiuntivi per supportare l’aggravante peso di armamenti pesanti; di base composto da 5 Heavy Intercessors e possono essere aggiunti all’unità un massimo di 5 modelli a scelta tra: Heavy Intercessors, Aggressors, Eradicators ed Inceptors.

Spectrus; l’ultima, ed estremamente efficace, variante dell’armatura base dei Primaris, questa volta denominata Phobos. Essendo più leggera e modificata con reti mimetiche e sistemi per disturbare i radar nemici, eccelle in operazioni di infiltrazione e sabotaggio, dove il passare inosservati è fondamentale; questà unità è formata da 5 Infiltrators ai quali possono essere aggiuunti 5 modelli in una qualsiasi combinazione tra Infiltrators, Incursors, Reivers ed Eliminators.

Oltre a questa riorganizzazione delle unità, è stata aggiunta una nuova meccanica: gli Specialismi dei Kill Team.

Ognuno di questi Specialismi è un upgrade che può essere acquistato per ogni Kill Team presente nell’armata, ogni K.T. può avere al massimo uno Specialismo e ciascuni di essi può essere scelto una sola volta per armata, niente duplicati (eccezione a questo è ilK.T. Cassius, che ottiene gratuitamente lo Specialismo Aquila, senza contare per il limite di Specialismi della tua armata).

Si dividono in:

Aquila; permette di ripetere i tiri per ferire pari a 1 contro un Ruolo Bellico differente da quello scelto dalla tattica capitolare.

Dominatus;  ripetere i tiri per ferire pari a 1 contro una unità di Ruolo Bellico Elite, se Elite è selezionato dalla tattica capitolare, ripeti tutti i tiri per ferire

Furor; ripetere i tiri per ferire pari a 1 contro una unità di Ruolo Bellico Truppa, se Truppa è selezionato dalla tattica capitolare, ripeti tutti i tiri per ferire.

Malleus; ripetere i tiri per ferire pari a 1 contro una unità di Ruolo Bellico Supporto Pesante, Trasporto Apposito o Signore della Guerra, se Supporto Pesante, Trasporto Apposito o Signore della Guerra è selezionato dalla tattica capitolare, ripeti tutti i tiri per ferire.

Purgatus; ripetere i tiri per ferire pari a 1 contro una unità di Ruolo Bellico Quartier Generale, se Quartier Generale è selezionato dalla tattica capitolare, ripeti tutti i tiri per ferire.

Venator; ripetere i tiri per ferire pari a 1 contro una unità di Ruolo Bellico Volante o Attacco Rapido, se Volante o Attacco Rapido è selezionato dalla tattica capitolare, ripeti tutti i tiri per ferire.

Eroi ritornano

Il famigerato Kill Team Cassius e l’omonimo Cappellano Cassius sono giocabili come parte di un distaccamento Deathwatch. Come anche un rinnovato Capitano Artemis ed una nuova aggiunta al Librarius della Veglia, Codicier Natorian, pronto a scatenare la sua furia psionica sui nemici dell’Imperatore.  

Sono state aggiornate diverse scelte di equipaggiamento della Deathwatch, come l’Infernus Heavy Bolter, il Frag-cannon, la Stalker Pattern Boltgun e i Martelli Tuono Pesanti; nonchè la lista di S.I.A. (Special Issue Ammunition), una dotazione di proiettili Bolter esclusivi alla Deathwatch.  

Una nuova disciplina psionica

Con il nuovo Codex, i Librarian della Deathwatch hanno ricevuto un loro set di poteri: la disciplina “Xenopurge“, ovvero sei poteri unici ed estremamente adattabili, approopriati per le tattiche della Deathwatch.

Risonanza Feromonica; casta al 6, su una unità entro 18″, fuoco di reazione al 5+, combattere per primi nella fase di combattimento e +1 ai tiri per colpire in combattimento.

Fortificati con disprezzo; casta al 6+ su una unità Fanteria/Biker entro 16″, 5+ feel no pain, per quando serve un pò di extra resistenza.

Vuoto Neurale; casta al 7 su una unità nemica entro 18″, -1 alla caratteristica attacchi e può caricare solo l’unità più vicina.

Purificazione Psichica; casta al 6, tira un dado per ogni modello nemico entro 9″ , per ogni 6 l’unità del modello subisce una ferita mortale.

Mantello dell’Ombra; casta al 6 su una unità di Fanteria entro 12″, se questa unità non effettua attacchi da tiro o dichiara cariche non può essere bersagliata da attacchi da tiro a meno che non è entro 12″ dal modelo attaccante o è l’unità più vicina.

Severamento; casta al 7, su un Personaggio entro 18″, subisce 1 ferita mortale e riduci le abilità ad aura di 3″, se il test per castare è superiore alla Disciplina del modelli colpito, annulla le abilità ad aura di quel modello.

Nuovi tratti del generale

In questo supplemento sono stati aggiunti 6 tratti (in realtà qualcuno di più) per i Personaggi Deathwatch; quasi tutti sono utili e hanno una rilevanza in specifiche situazioni o liste, quindi niente male GW!

  • Vigilance incarnate; nella Fase di Comando scegli una unità Core Deathatch entro 6″ e scegli un Ruolo Bellico per il quale ripetere gli 1 a ferire per l’unità scelta.
  • Paragon of their chapter; scegli un Tratto dal codex Adeptus Astartes e dallo a questo generale, questo permette alla Deathwatch di accedere a tratti di altri capitoli di Marines e crea alcune combo divertenti ed utilità molto apprezzata.
  • Nowhere to hide; nella Fase Comando scegli una unità sul campo di battaglia. Le unità Core Deathwatch entro 6″ dal generale ignorano light cover contro l’unità scelta.
  • Optimised priority; unità Deathwatch Core entro 6″ possono fare una azionee comunque sparare senza fallire l’azione in corso.
  • Castellan of the black vault; il generale riceve una Reliquia a scelta tra: adamantine mantle, digital weapons, mastercrafted weapon, rtificer armour. Questo non esclude al portatyore di avere un’altra Reliquia.
  • The ties that bind; unità Deathwatch Core entro 6″ possono ripetere i test Morale, nella Fase Comando scegli una unità Deathwatch Core entro 6″, quella unità ottiene Obiettivo Sicuro, se lo ha già ogni modello conta come 2 modelli per controllare obiettivi.

Reliquie

C’è un mix di vecchie e nuove Reliquie e molte di esse sono buone opzioni sia per Personaggi orientati a potenziare unità vicine, che per rafforzare la resistenza o i danni del portatore.

  • Beacon Angelis; se il portatore non è arrivato come rinforzo questo turno, durante il passo dei Rinforzi, prendi una unità Fanteria/Biker e mettila entro 6″ dal portatore, a piu di 9″ da modelli nemici.
  • Dominus Aegis; rimpiazza uno storm shield, il portatore aggiunge 1 ai tiri armatura, le unità Core o personaggi entro 6″ hanno un 5+ invulnerabile.
  • Osseus key; Veicoli nemici entro 12″ hanno -1 a colpire, e -1 alla caratteristica attacchi.
  • Thief of Secrets; sostituisce power sword,mastercrafted power sword o xenophase blade, F+1 VP-4 D1, ingnora gli invulnerabili e se attacchi una qualche fazione xeno hai D2.
  • Tome of Ectoclades; una volta per battaglia, nella Fase Comando, scegli una datasheet usata da una unità nemica; fino alla tua prossima Fase Comando unità Deathwatch entro 6″ possono ripetere i tiri per ferire contro unità che usano quella datasheet.
  • Adamantine Mantle; il portatore ha un 5+ feel no pain.
  • Master-crafted weapon; aggiungi 1 ai danni di un’arma del portatore(non può essere una Reliquia).
  • Digital weapons; quando il portatore combatte fa un attacco aggiuntivo, che se colpisce infligge 1 Ferita Mortale.
  • Artificer Armour; il portatore ha armatura 2+ e un 5+ invulnerabile.
  • Blackweave Shrooud; il portatore aggiunge 1 alla Resistenza e ha un 4+ feel no pain contro Ferite Mortali.
  • Spear of the First Vigil; rimpiazza la vigil spear, range 24″ rapid fire 2 F4 VP-1 D2; in corpo a corpo F+2 VP-3 D3.
  • Soul Fortress; solo Librarian, ignora i modificatori a castare, deny, il suo psychic hood ha range 24″.
  • Banebolts of Eryxia; scegli una arma bolter del portatore, quando spara, anziche il normale profilo può sparare un singolo colpo con F6 VP-2 D3.
  • Vhorkan-pattern Auspicator; Deathwathc Core unità entro 6″ hanno +1 a colpire unità con FLY nel tiro.
  • Artificer Blot Cache; armi bolter del portatore hanno SIA.
  • Eye of biding; quando il portatore attacca ignora mofificatori, se tira un 6 a ferire quell’attacco ignora tiri invulnerabilità.

Stratagemmi

1CP-Death to the alien; nella Fase di Combattimenyo, fino a fine fase aggiungi 1 alla caratteristica attacchi di una unità Deathwatch se combatti una unità xeno.

1CP-Prognosticating volley; se spari ad Aeldary una unità Deathwatch ignora i modificatori a colpire.

1CP-Synaptic severance; nel tiro o in corpo a corpo, quando una unità Deathwatch tira per colpire pari a 6 quell’attacco ferisce automaticamente.

2CP-Adaptive tactics; nella Fase Comando, solo se la tua armata include un Watch Master, cambia il Ruolo Bellico per la Tattica Capitolare.

1CP-Atonement through honour; una unità con un Black Shield può fare un Intervento Eroico.

Sanction of the black vault; un sergente può prendere: Artificer armour/mastercrafted weapon/digital weapon/banebolt of eryxia.

1CP-A vigil unmatched; se il Warlord non è un personaggio con nome, prende un secondo tratto.

2CP-Stem the green tide; quando una unità o più Deathwatch sono caricate da una unità Ork: le unità possono fare Fuoco di Reazione e se almeno un modello Ork muore sottrai 2″ alla carica.

1CP-Priority doctrine adoption; nella Fase Comando, scegli una unità Deathwatch, scegli una Dottrina, quella unità è in quella dottrina fino alla tua Fase Comando successiva.

1CP-Targeting scramblers; dopo che una unità T’au ha sparato su una unità Deathwatch, rimuovi le Markerlight da quella unità.

1CP-Overkill; dopo che una unità Deathwatch ha sparato/combattuto, sottrai 1 ai Protocolli di Reanimazione per l’unità Necron colpita.

2CP-Brotherhood of veterans; nella Fase Comando, scegli una unità Deathwatch e scegli una Tattica Capitolare dal codex principale, quell’unità ha quella Tattica al posto di Xenos Hunters.

1CP-Distruptive launch; nel movimento una unità Jump Pack/Indomitor KT/Proteus KT che contengono almeno un modello con jump pack, quella unità può ritirarsi e sparare.

1CP-Teleportarium; nello schieramento metti una unità Fanteria, Biker; dreadnought in deep strike (max 2 usi in una partita strike force).

1CP-Relentless assault; una unità Bikers/KT che contiene almeno un Biker, può ritirarsi e caricare.

2CP-Shroud field; nel primo round una Corvus Blackstar non può essere dichiarata bersaglio da attacchi da tiro, tranne se è il bersaglio idoneo più vicino.

1CP-Clavis; scegli un Veicolo entro 1″ da un Watch Master, esso soffre d3 Ferite Mortali, quella unità combatte per ultima questa fase.

2CP-Special-issue loadout; durante il tiro, scegli una unità Deathwatch Fanteria, le armi bolter (esclusi i fucili degli Eliminators) diventano Heavy 1 e guadagnano SIA.